Stefano Piroddi nasce a Cagliari il 14-9-1975. Dopo la maturità classica, consegue la laurea in Giurisprudenza con una tesi in Filosofia del Diritto su “La Teoria dello Stato Ultra-Minimo e il pensiero politico di Robert Nozick”. E’ fondatore e Direttore Editoriale de “La Città degli Dei”, un progetto culturale che riunisce Casa Editrice, Casa di Produzione cinematografica e teatrale, e Organizzazione di Mostre d’Arte ed Eventi, improntato a una Visione del mondo e della vita totalmente alternativa allo scientismo-materialismo della società moderna e contemporanea.

Nel suo romanzo d’esordio “Gli Angoli remoti del Presente”, giunto alla seconda edizione, narra di una rivolta giovanile contro il consumismo e la cultura dello sballo e dell’apparenza, nel segno di un Cambiamento, individuale e collettivo, portato avanti attraverso la potenza dell’Arte e della Poesia.

E’ autore del manifesto ideale e culturale “La Visione poetica dell’Esistenza”, pubblicato su “Coloris de Limbas” (Rivista Letteraria) e su “Parol” (Rivista di Filosofia Estetica), in cui prende forma ben definita la visione del mondo di cui sopra: attingendo all’orizzonte di senso e alla saggezza tradizionale degli Antichi, il Manifesto propone la ri-appropriazione del concetto di Sacro verso ogni aspetto dell’Essere Umano e della Natura, attraverso una ritrovata capacità di vedere il lato magico-poetico-spirituale di Tutto e di ogni parte del Tutto. La Visione poetica dell’Esistenza sostituisce la noia e la banalità di un orizzonte solo materiale con la suggestione e la fascinazione di una prospettiva capace di risvegliare le facoltà più potenti dell’Essere Umano.

Ha la missione di cambiare il mondo insieme ad altri folli creativi come lui.
La Città degli Dei è il frutto di questa ineguagliabile follia.

  • One
  • Two
Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi